Andraz

Comune: Livinallongo del Col di Lana
Numero vie: 81
Range difficoltà: 5a 8a
Altitudine: 1800
Esposizione: nord sud est ovest
Avvicinamento (minuti): 5
Falesia composta da massi di varie dimensioni chiamati anche “Sas de Beita”. È stata utilizzata sicuramente per l’arrampicata sin dagli anni ‘70 per le esercitazioni della sezione del Soccorso Alpino di Livinallongo. A testimonianza di quell’epoca i più attenti osservatori potranno scorgere dei fittoni cementati sulle sommità dei blocchi. Le prime vie vennero aperte in stile classico da Piero Paliani di Roma dalla metà degli anni’80, mentre l’attrezzatura sistematica a spit inizia nei primi anni ‘90 ad opera di Cesare Masarei a cui seguirono altri chiodatori. La falesia è immersa in un suggestivo ambiente alpino nelle immediate vicinanze dell’omonimo Castello di Andràz, oggi visitabile (per info: http://www.castellodiandraz.it/).

Caratteristiche

Le vie sono state tracciate su grossi massi di Dolomite generalmente scura e compatta, a volte lavorata. L’arrampicata si svolge su placche che vanno dall’appoggiato allo strapiombante.

Periodo ideale

Per l’altitudine è da considerarsi una palestra estiva, frequentabile da Maggio a Settembre.

Link utili

www.castellodiandraz.it

La rivolta è affiliata

Condividi questa pagina: